.

.

.

COSTITUZIONE BIBLIOTECHE SPECIALIZZATE SULLA MINORANZA GRIKA

NEW LIBRARIES IN THE GRIKO MINORITY TOWNS

Durante la manifestazione che si Ť tenuta lunedž 25 marzo 2002 presso la Sala
consiliare della Provincia di Lecce, Ť stato sottoscritto un protocollo
d'intesa
tra Provincia, Unione dei Comuni della Grecža Salentina e Centro
Servizi Amministrativi
del MIUR di Lecce (il vecchio Provveditorato agli
Studi) con il quale si prevede la costituzione di circa 130 biblioteche di
classe in tutte le scuole dei nove comuni della Grecža Salentina, oltre che
il potenziamento delle biblioteche dei Licei Classici di tutto il Salento.

Il nucleo costitutivo di tali biblioteche Ť una serie di pubblicazioni per
circa tredicimila volumi, che sono stati prodotti in occasione di un corso
di formazione sulla lingua della Grecža Salentina e salvaguardia del
patrimonio culturale greco e italiano (Interreg II, Mis 5.4) realizzato
dalla Provincia di Lecce. Ad essi si aggiungono pubblicazioni, cd e cd-rom
prodotti dall'Unione dei Comuni della Grecža Salentina. Il tutto sarŗ
utilizzato per approfondire la conoscenza del territorio ellenofono (arte,
lingua, tradizioni, musica, ecc.) e per consentire una migliore applicazione
della legge 482/99 di tutela delle Minoranze linguistiche storiche.

 

On 25 March 2002, the Administration of the Province of Lecce, the Union of the Towns of Grecža Salentina and Centro Servizi Amministrativi of MIUR in Lecce (Ministry of Education) have signed an Agreement by means of which 130 libraries will be opened in all schools of the nine towns which constitute the Grecža Salentina; in order to do this, thirteen thousand of books will be placed there.

Besides the libraries of all Classic Lyceums (where Ancient Greek is studied) in the Province of Lecce will be enriched with new books.