VITTORIO ZACCHINO

 

Vittorio Zacchino vive e opera a Galàtone (Lecce) dove è nato nel 1937. Ha organizzato e animato convegni, dibattiti, mostre ed altre iniziative culturali. I suoi interessi sono assai vasti e riguardano, prevalentemente, la civiltà salentina e meridionale.

Ha pubblicato numerosi saggi in periodici regionali e provinciali (Archivio Storico Pugliese, Contributi, Sallentum, Bollettino Storico di Terra d'Otranto, ecc.) e volumi su questioni e problematiche di storiografia civile, militare, economica, letteraria, ecc.

Ha collaborato col C.N.R. e l'Università degli Studi di Milano schedando incunaboli ed edizioni antiche della Biblioteca Siciliani di Galatina; ha raccolto e registrato materiali folklorici e dialettali per la Carta dei Dialetti Italiani e per la Discoteca Centrale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ha inoltre collaborato con insigni studiosi come G. Rohlfs, O. Parlangèli, N. Vacca.

Gli è stato conferito il Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri negli anni 1981-1986-1991. Attualmente è docente fuori ruolo.

 

Sugli interessi alla base dei suoi studi e ricerche, dice:

"Coltivo da oltre 30 anni vari interessi e curiosità relativi alla nostra terra: uomini, istituzioni, attività produttive, monumenti, imprese militari, microstorie di comunità (Galatina, Galàtone, Nardò, Casarano, Neviano, Soleto, ecc.)".

 

Sulla metodologia ed i caratteri della sua indagine storica afferma:

"Il mio scavo storiografico ha, da tempo, come referenti, le esperienze legate alle celebri Annales francesi di Block, Fevbre, Braudel, e via dicendo; io scandaglio un'area, studio una figura sulla scala della lunga durata, in un monitoraggio temporale e spaziale in cui entrano aspetti nuovi ed estranei, per lungo tempo, alla storiografia tradizionale.

La mia attenzione non è al dato evenemenziale, ma punta a registrare differenze e i ritmi evolutivi di una comunità, di una situazione. I miei contributi storiografici, quindi, mi qualificano come storico che sa dimensionare le sue ricerche a livello locale, e non quale cultore locale di storia. Essi rispondono sempre alle caratteristiche di una ricerca storica a misura dell'uomo, nel suo ambiente, sul suo territorio, ed in relazione con essi, e sono ispirati dalla volontà di agire sul presente per modificarlo, con le inversioni di rotta ritenute giuste.

Tali ricerche, ovviamente, non possono prescindere dalla documentazione di prima mano, e lo provano le mie pubblicazioni sempre ricche di appendici documentali e supportate da corposi spogli archivistici, sia locali che nazionali. Ogni mio lavoro, sia esso di carattere biografico (A. De Ferrariis Galateo, Giovan Pietro D'Alessandro, Oronzo Gabriele Costa, Liborio Romano), sia di ricostruzione dei fatti (Campagna militare per la liberazione di Otranto - 1480, Assedio Veneto a Gallipoli e resa di Nardò - 1484), sia che concerna manufatti monumentali (Castello di Lecce, Chiesa del Crocefisso di Galatone), micro-storie cittadine, manifatture tessili provinciali, ha dalla sua il sostegno della documentazione ed il rigore filologico, e, finalmente, uno sforzo di sintesi degli indirizzi storiografici tradizionali e di quelli più recenti ed innovativi.

La mia attività ha, infine, come obiettivo di fondo, il proposito di contribuire alla didattica della storia, muovendo dallo studio dell'ambiente prossimo e procedendo verso ogni ulteriore forma di conoscenza storica. Un accumulo di sapere storico si ottiene risalendo dal passato all'oggi, misurando l'impatto del passato sul presente, nella evoluzione di un'area che, in questo caso, è la nostra Terra d'Otranto".

 

 

Bibliografia di Vittorio Zacchino

 

Riedizioni:

 

A. DE FERRARIS GALATEO, La Japigia, a cura di Vittorio Zacchino (trad. di G. Miccoli), Messapica, Lecce 1975.

 

Gallipoli (Callipolis Descriptio), a cura di V. Zacchino (trad. di A. Pallara), Messapica, Lecce 1977.

 

G. SUSANNA, Le Poesie e Antologia del Romanzo, a cura di N. G. De Donno e V. Zacchino, Capone, Cavallino di Lecce 1977.

 

J. ROSS, La Puglia nell'800 (La Terra di Manfredi), a cura di V Zacchino, Capone, Cavallino di Lecce 1978.

 

Monografie a cura di Vittorio Zacchino:

 

Lecce e il suo Castello, Messapica, Lecce 1974 (ristampa: Orantes, Lecce 1993).

 

Giovan Pietro d'Alessandro, Letterato Galateo del Seicento, "Archivio-Storico Pugliese", XXIX, 1976.

 

Uomini e Fatti del Risorgimento in Galatone, in "Studi di Storia Pugliese in Onore di G. Chiarelli", vol. VI, a cura di M. Paone, Congedo, Galatina 1977.

 

I De Magistris nel Contesto Socio-Culturale dell'Antica Terra d'Otranto, in "Studi di Storia e Cultura Salentina", Società di Storia Patria, Maglie 1976.

 

La Resistenza in Puglia nel 1943 (prefazione dì M. Cifarelli), Panico, Galatina 1983.

 

La Guerra di Otranto del 1480-1481. Operazioni Strategiche e Militari, in "Otranto 1480", vol. II, Congedo, Galatina 1986.

 

L'Improba Città di Nardò nel Conflitto Veneto-Aragonese del 1484, in "Atti del Convegno Nazionale sul1a presa di Gallipoli del 1484 ed i rapporti tra Venezia e Terra d'Otranto", Società di Storia Patria per la Puglia, Bari 1986.

 

Galatone e la Chiesa Maggiore, Capone, Cavallino di Lecce 1979.

 

In Umbilico Totius Peninsulae. Galatina e Dintorni dai Bizantini ai Napoleonidi, in AA. VV., "Dinamiche storiche di un'area del Salento”, Torgraf, Galatina 1989.

 

Galatone Antica Medievale e Moderna, Congedo, Galatina 1990.

 

Storia e Cultura in Nardò fra Medioevo ed Età Contemporanea, Congedo, Galatina 1991

 

Gli Anni Leccesi di Oronzo Gabriele Costa (di V. Zacchino), in "Oronzo Gabriele Costa e la tradizione scientifica meridionale nell'ottocento", vol . I, a cura di A. Caloro e M. Spedicato, Congedo, Galatina 1992.

 

Ritratti di Galatei di Ieri e di Oggi, Panico, Galatina 1992.

 

Religiosità ed Effimero nel Teatro di Galatina e di Terra d'Otranto, in "Bollettino Storico di Terra d'Otranto", 1/1991, (Società di Storia Patria, sezione di Galatina).

 

Il Crocefisso di Galatone, Torgraf, Galatina 1993.

 

Uomini di Corte e di Penna a Galatina tra Quattro e Cinquecento, in "Bollettino storico… cit., 3/1993

 

Il Patrimonio Feudale di S. Calerina dagli Orsini agli Aragonesi, in "Urbs Galatina", II, I, Gennaio-Giugno 1993, Ed. Salentina, Galatina 1995.

 

Culto della Salentinità e Rigore Storiografico: Una Lezione di Perenne Attualità del Galateo

(di V. Zacchino), in "Ricerche e Studi in Terra d'Otranto/6": Campi e il Salento, a cura di C. Maci, Campi Salentina 1993.

 

Salento e Polonia. Cinquecento Anni di Amicizia da Bona Sforza a Carol Wojtyla,

Ed. del Grifo, Lecce 1994.

 

Civiltà Galatea, Panico, Galatina 1994.

 

La Toga e il Pastorale. Pietrantonio Giurista e Vescovo, in "Bollettino Storico…", cit., 4/1994.

 

Attività Manifatturiera a Galatina e nel Salento tra Sette e Ottocento, in "Bollettino Storico…",

cit., 8/1995.

 

Penelope sul Mar Piccolo. Le Manifatture del Cotone della Felpa e del Bisso tra Sette e Ottocento,

in "Cenacolo", VII, 1995.

 

Liborio Romano il Grande Calunniato, Panico, Galatina 1995.

 

Evidenza di Contributi per la Città di Casarano:

 

a) Francesco Antonio Astore, Casaranese e Democratico Vero, in "Contributi", 4/1983;

 

b) Giuseppe Maria Zuccaro Prete e Patriota, in "Archivio Storico Pugliese", xx, 1967;

 

c) Risorgimento e Mezzogiorno: Casarano in Terra d'Otranto, in "Studi Salentini", LXV, 1988;

 

d) I Casaranesi, Edizioni del Grifo, Lecce 1991.

 

 

Altri saggi di Vittorio Zaccbino:

 

Il De Educatione e il Sentimento Anti-Spagnolo di A. De Ferrariis Galateo, in "Atti del Congresso Internazíonale di Studi sull'Età aragonese", Bari 1968.

 

La Musa Politica e Non Politica Salentina nella Seconda Metà del '700, in "Archivio Storico Pugliese", XXIII, 1970.

 

Note d'Arte e di Storia sulla Chiesa del Crocefisso in Galatone, in "Studi di Storia pugliese in onore di Nicola Vacca", Congedo, Galatina 197 l.

 

Di Alcune Epigrafi Salentine, in "Critica Letteraria", 3/1974.

 

I Letterati Galatei nel Panorama Culturale del Seicento Salentino e Napoletano, in "Atti del Congresso Internazionale di Studi sull'Età del Viceregno", II, Bari 1977.

 

Soleto, in "Paesi e Figure del Vecchio Salento", a cura di A. de Bernart, II, Congedo, Galatina 1980.

 

Sul “De Heremita” del Galateo, in "Rassegna Salentina", 6/1979.

 

Negoziati per la Liberazione di Otranto e Confidenze Postume dell'Ambasciaiore Turco, in "Otranto 1480", a cura di A. Laporta, Capone, Cavallino di Lecce 1980.

 

Quattro Lettere Inedite di Alfonso D'Aragona Relative alla Guerra d'Otranto (1481), in "Sallentum", III, 1980.

 

La Battaglia di Saseno Durante la Guerra per la Liberazione di Otranto dall'Occupazione Turca,

in "Contributi", 1/1982.

 

Bonaventura Mazzarella a Cento Anni dalla Morte, in "Nuovi Orientamenti Oggi", n. 77, 1982.

 

La Stirpe e la Famiglia di Antonio De Ferrartis Galateo, in "Familiare '82. Studi per le nozze d'argento Jurlaro-Di Tonno", Brindisi 1982.

 

Salento Garibaldino, in "Lecce e Garibaldi", Capone, Cavallino di Lecce 1983.

 

Girolamo Marciano Leveranese Illustre e Dimenticato, in "Tempi uomini e cose di Leverano", a cura di M. Paone, Ed. Salentina, Galatina 1985.

 

Pugliesi e Salentini nell'Epistolario del Metastasio, in "Studi Storici Meridionali", 1/1985.

 

Sancta Maria de Balneo, Panico, Galatina 1986 (e 1993).

 

Uomini e Terre del Salento agli Inizi del XX Secolo, in "Terra d'Otranto" 2/1987.

 

Interessi, Iniziative e Carteggi Galateani di Luigi G. De Simone, in "I1 Salento. Arte e Storia", Gallipoli 1987.

 

L'ombra di Vanini nelle Dispute Otto/Novecentesche fra Conservatori e Progressisti, in “Sallentum”, 3/1988.

 

Il Salento alla Vigilia della I Guerra Mondiale, in “La Crisi dello Stato Liberale dalla Prima Guerra Mondiale all'Avvento del Fascismo", Atti VIII Convegno Di Studi sul Risorgimento in Puglia Bari 1993

 

Attualità del Galateo. L'Amore per l'Italia in uno Scritto Allegorico del 1502. Analogie con la Realtà Italiana d'Oggi, in "Presenza Taurisanese", Marzo 1993.

 

Carlo Salerni Arcbitetto Riformatore: le sue "Riflessioni" Terapeutiche per il Progresso di Terra d'Otranto, in "Presenza Taurisanese", Agosto 1993.

 

Rinnovamento Scientifico. Acqua e Salute nella Terra d'Otranto del Settecento, in "La Guadina Difesa", Conte, Lecce 1994.

 

Lo sviluppo di Terra d'Otranto nel Programma Riformistico dell'Accademia degli Speculatori e nelle Riflessioni di Carlo Saferni in "Studi Salentini", 1996 e come vol. IX nella collana "Monografia e Contributi" del Centro Studi Salentini (Lecce).

 

Per il Terzo Centenario del Bel Crocefisso 1696-1996 (Pagine Documentali di una Battaglia Solitaria), Galatone, 1996.

 

Masaniello in Terra d'Otranto. Le Rivolte del 1647 a Lecce e Nardò. Galatina, Panico, 1997.

 



Inviateci i vostri messaggi di posta elettronica al seguente indirizzo:

enosi_griko@geocities.com